Simone Vignola
SimoneVignola.com – bassist // looper // producer – Official Website
“Voglio tornare ad amare” official video
Categories: Featured

Voglio tornare ad amare” è il secondo singolo estratto da “Vivere e basta“, quinto album di Simone Vignola, uscito il 7/7/17 per la storica etichetta milanese Top Records.
*****
Voglio tornare ad amare” is the second single excerpt from “Vivere e basta“, 5th Simone Vignola‘s album, released by Top Records on 7th July 2017.

*****

song: Voglio tornare ad amare
artist: Simone Vignola
album: Vivere e basta
year: 2017
label: Top Records/Dingo Music
direction & videostyling: Antonello Carbone
music & words: Simone Vignola
*****
TESTO/LYRICS
Spesso ripenso a tutto ciò che passato, tutto male che vissuto non ho elaborato
E mi ero rassegnato a vivere di nostalgia dentro ricordo che mi dava alla follia
Non avrei mai pensato di diventare sterile di fantasia, di perdere il coraggio e tutta l’allegria
Mi sento cambiato, mi sento peggiore prima di mettermi a letto conto le ore che restano
E pesa lo sbaglio, non c’è più traguardo e credo di esser morto già o poco vivo
Ma poi tu muovi la mia vita in una nuova direzione
E devo dirti la verità, prima o poi si saprà
che respiro con i tuoi polmoni, mangio coi tuoi denti e faccio musica con i tuoi suoni
Cosa più bella non c’è di ricredersi e capire di aver valutato male in base a un’idea di normale
Consona a una vita persa che sembra andare verso l’oblio
Oggi ho pensato che meriti le mie parole, che prima di te erano proprio vuote, confuse, orfane di quello che mi ha spinto ad arrivare fin qui, dell’amore
“Dirti ti amo non conta cazzo” questo è quello che pensa uno che è pazzo di te,
muoio per te, rinasco per vivere…
Sono diventato volgare e banale, debole ed aggressivo perché io non vivo senza poter rischiare
E la mia prudenza è diventata prigione
Schiavo della mia paura di far male evito di dire, di agire, sto male
Ammettere l’amore costa una canzone dopo puoi volare come un aquilone
 
Ho deciso che la mia vittoria sta in te
Voglio tornare ad amare
Voglio dire noi, farmi i fatti tuoi
E voglio tornare ad osare
Scrivere la favola più bella che c’è
dove tu sei la mia stella e io ti giro intorno
come Venere che brucia mentre compie il suo giorno
 
Sai mi sento meglio se apro il mio cuore, se condivido con te il mio amore
E ancora penso a se è giusto o sbagliato
E questo quel pensiero da cui viene ogni mio errore
Mica poi così male seguire l’istinto animale?
Animale cioè che vien dall’anima; anima che vien dal cuore…
Non mi serve più questa competizione inutile che fa di me un essere futile che non riesce più ad esprimere ma solo a tessere trame complesse, sconnesse
Com’è difficile essere un essere umano
E’ più utile ammettere e mettere mano all’emozioni scontate che mi rendono sano
E più mi tengo distante e più sono profano
Allora ti dico “ti amo!”
Sono bello solo quando arrivi tu
come un albero fiorisce quando arriva primavera
come un’onda che avvolge la scogliera
come la luna quando arriva sera
come il raccolto quando arriva la piena
come un bambino quando arriva l’ora di cena
come l’innocente assolto dalla pena
come un drogato a cui si chiude la vena
come un paese quando arriva il Natale
come il racconto quando arriva il momento cruciale
come la coincidenza che fa salire il morale
Perché tu sei speciale…
 
Ho deciso che la mia vittoria sta in te
Voglio tornare ad amare
Voglio dire noi, farmi i fatti tuoi
E voglio tornare ad osare
Scrivere la favola più bella che c’è
dove tu sei la mia stella e io ti giro intorno
come Venere che brucia mentre compie il suo giorno
*****

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.