Simone Vignola
SimoneVignola.com – bassist // looperman // producer – Official Website
New single “Libero per me” Official Videoclip
Categories: Featured

COMUNICATO STAMPA:

RBL Music Italia è lieta di annunciare Simone Vignola opening act delle due date italiane del tour dei Jutty Ranx: mercoledì 22 maggio all’XS Live di Roma e giovedì 23 maggio ai Magazzini Generali di Milano.

Una combinazione imperdibile: l’eclettismo di Simone Vignola, bassista, cantautore, produttore, arrangiatore e il fenomeno dei Jutty Ranx, nato dall’unione tra il cantante Justin Taylor e il produttore polistrumentista finlandese Jaakko Manninen, già noto come DJ e mente dei Beats and Style, il cui singolo “I See You” ha raggiunto i vertici delle classifiche pop di iTunes.

Simone è un artista a tutto tondo che non ama rinchiudersi in margini di espressione artistica. Il suo è un progetto improntato esclusivamente sul “One Man Band”, una filosofia, un approccio quasi ludico alla musica, la cui regola principale è quella di ingegnarsi per suonare contemporaneamente più strumenti, creando l’illusione che a suonare ci sia una vera e propria band al completo. Uno spettacolo divertente per chi lo esegue e spettacolare per chi assiste. La musica di Simone sprigiona tutto il suo appeal proprio nelle esibizioni live che, grazie all’ausilio di una semplice Loop Station, diventano uno spettacolo completo e corposo. Eclettismo, senso del groove, sfrontatezza e virtuosismo, queste le doti che porta con sé. Funk, ovviamente, nelle corde.
Il suo ultimo album  ”Sulla Luna” è prodotto da RBL Music Italia, distribuito sul territorio nazionale ed europeo da Egea Music e rilasciato da King Records in Giappone. Il booking su territorio nazionale e straniero (nel dettaglio, Giappone e Usa) sarà curato da Suoni Italiani – Modern Italian Sound (www.suoni-italiani.com). Un disco prettamente introspettivo, che guarda la Terra e forse la vita da un nuovo punto di vista, “Sulla Luna” vuole spingere a considerare le nostre emozioni e la nostra visione in generale come parte dell’universo e di un progetto più grande, ammirando ed esplorando l’esistenza prescindendo dalla nostra esperienza diretta e limitata.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.